L’odio

Per tanti motivi, questo Natale è stato un po’ diverso.
In attesa che la profezia Maya si avverasse, mi sono ritrovato a pensare: io non ho mai odiato nessuno.
Ho litigato, mi sono incazzato, probabilmente fatto incazzare moltissimo, tenuto il muso, criticato e magari anche chiuso rapporti.
Ma non so cosa significhi odiare un altro essere umano.
Credo sia una cosa di cui essere orgogliosi.
Ma come proposito per il nuovo anno (ora che i Maya ci hanno dato il loro benestare), credo sia il momento di fare un passaggio ulteriore: imparare a perdonare.
Perdonare chi ti odia, chi ti disprezza, chi ti ha fatto del male, e chi te ne vuole fare.
Perdonare anche quelli a cui io ho fatto del male, per non avermelo impedito.
Vorrei che i prossimi 50 fossero migliori dei precedenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...