Dichiarazioni di non voto – 5

Non voterò per i Radicali, in qualsiasi forma, movimento, partito si presentino.Dirò di più. Questa volta non voterò neanche per un partito che aggreghi i radicali, come “indipendenti”, come “desistenti”, o come alleati.
Non voterò i Radicali perché pur di entrare in parlamento farebbero anche l’alleanza col demonio.
Non li voterò perché me lo ricordo quando occupavano i banchi di Montecitorio per dimostrare che loro erano “più a sinistra del PCI”. E poi fu Toni Negri, Cicciolina, Taradash, Rutelli, Capezzone.
Non li voterò perché in quaranta anni qualche cosa buona l’hanno fatta, Tortora, aborto, divorzio, ma non è sufficiente per sopportare ancora Pannella.
Non li voterò perché sono cinici, la somma espressione del principale difetto italiano, esponenti di spicco del machiavellismo, di un fine che giustifica i mezzi, ma i cui mezzi sono chiari ed evidenti mentre il fine non si raggiunge mai. E forse meglio così.
Non li voterò perché mi sono stufato di vedere la processione dei potenti per andare a trovare un uomo di ottanta anni che fa scioperi della fame e della sete da 40 anni, e a Bobby Sands poveraccio è bastato un mese per cambiare il mondo veramente.
Non li voterò perché un partito che cannibalizza con regolarità tutti quelli che vi si avvicinano non può essere di garanzia in nessun modo per tutti gli altri.
E stavolta aggiungo che mi dispiace per Emma Bonino, che voterei volentieri, se si scegliesse meglio la compagnia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...