Le Grandi Recensioni di Rolandfan

Elysium
di Neill Blomkamp

Trama del film
Il mondo è un luogo ormai sovrappopolato, in cui le risorse scarseggiano, e la maggior parte delle persone vive in uno stato di abbrutimento fisico e morale, e lotta per la propria sopravvivenza.
I ricchi, una piccola ma potente minoranza, vivono invece una vita di agi e fasti, e gestiscono il proprio potere in maniera autoritaria.
I poveri lavorano quattordici ore al giorno, facendosi un mazzo come una casa, per poter a malapena mettere insieme il pranzo con la cena, e se dioguardi qualcosa va storto, sticazzi, tanto qualche altro disgraziato disponibile fare il lavoro sporco e pericoloso si trova sempre.
La vita grama che i poveracci conducono – niente lussi, niente svaghi, niente cibo decente, falde inquinate, aria poco salubre – comporta anche un rischio maggiore di malattie, che ovviamente non possono essere curate, perché si sa, oggigiorno se non hai una carta di credito non è che ti puoi permettere una clinica decente, devi fare la fila al pronto soccorso in mezzo ad altri disgraziati come te, con la seria probabilità di prenderti anche qualche malattia che finora avevi evitato brillantemente.
I ricchi invece, grazie al potere dei soldi, sono sanissimi, bellissimi e hanno accesso a tutti i migliori ritrovati della tecnologia sanitaria.
Anche se la maggior parte dei poveracci si limita a tirare avanti, zitto e a cuccia, ogni tanto qualcuno cerca di ribellarsi e di difendere la sua dignità e i suoi diritti, e viene allegramente abbattuto dalle manganellate della polizia.
Chi se la cava un po’ meglio sono le organizzazioni criminali, che sguazzano nella disperazione altrui, e si arricchiscono tra le pieghe del sistema.

Aspetta un attimo? Ma che so’ andato a vede’? Er telegiornale?

Giudizio della critica
A Neill, ma che ce lo dovevi di’ te che i ricchi so’ carogne e i poveri sfruttati? Da Gesù Cristo a Marx, ce l’avevano già spiegato da un sacco di tempo, grazie, la prossima volta risparmiamo i soldi del biglietto, che manco ‘na donna nuda c’hai fatto vedè.

Elisyum

 

Annunci

4 thoughts on “Le Grandi Recensioni di Rolandfan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...