Le Grandi Recensioni di Rolandfan

Sole a Catinelle di Gennaro Nunziante con Checco Zalone

Trama del film
Un tamarro terrificante della peggior specie, per una serie di circostanze fortuite, si trova a incrociare sulla sua impervia strada il jet-set.
Quella che sulle prime era una semplice frequentazione, si trasforma ben presto in una vera e propria integrazione nel sistema, sempre però mantenendo intatta la sua tamarragine, che anzi, diventa un segno distintivo del personaggio, apprezzato dai nobili fancazzisti proprio per questo.
E allora sono ville lussuose, yacht megagalattici, aragoste e champagne, sedute di yoga, pranzi vegani, tope da sballo.
Il tamarro si immedesima a tal punto nella parte del parvenu di successo, da scalzare il suo mentore e addirittura di farlo arrestare per truffa e frode fiscale.
No, non è il biopic di Briatore, ma ci siete andati vicino.

Giudizio della critica
Il film dura circa un’ora e mezza; al netto delle parolacce, due minuti.
Se volete vedere come si può far ridere senza dover dire “culo” ogni due secondi, mi dispiace ma dovrete riesumare le vecchie cassette di Totò, Peppino, Aldo Fabrizi o Alberto Sordi. Al limite Massimo Troisi.
Bei tempi.
Sole-a-Catinelle-cast


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...